Piano di uguaglianza di genere dell'Università degli Studi di Cagliari

Sinossi

Attraverso l’adozione del Piano di uguaglianza di genere, l’Università degli Studi di Cagliari si propone quale agente strategico di promozione del principio fondativo europeo della parità di genere, nella sua duplice veste di luogo di socializzazione al contrasto delle disuguaglianze e all’applicazione dei principi di equità della cittadinanza sostanziale, e di organizzazione lavorativa caratterizzata da diversità varie che possono tradursi in rischio di disuguaglianze nella distribuzione delle posizioni e nella progressione lungo i percorsi professionali.

Il modo in cui la conoscenza scientifica viene generata, infatti, non è disgiunto dal sistema strutturale globale, che riproduce disuguaglianze di genere all’interno delle organizzazioni di ricerca. Un’attività di ricerca non libera da stereotipi di genere può alimentare discriminazioni e limitare le pari opportunità all’interno delle organizzazioni stesse.

Il settore della ricerca e dell’istruzione universitaria e postuniversitaria ha una missione formativa peculiare, che rende necessarie azioni specifiche volte a superare i divari di genere.

I Piani per l’uguaglianza di genere si inseriscono in questa ottica come strumenti chiave per generare cambiamenti strutturali nelle organizzazioni formative e conseguire il superamento dei divari tra uomini e donne.

Copertina per Piano di uguaglianza di genere dell'Università degli Studi di Cagliari

Formati disponibili

Pubblicato
22 settembre 2020
Sezioni
Creative Commons License

Questo lavoro è fornito con la licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 4.0.

Dettagli su questa monografia

ISBN-13 (15)
9788833120218

Questionnaire and social

Share on: